Spendiamo sempre più per la pausa pranzo: ecco 5 idee economiche e veloci

Evita di spendere molti soldi per la pausa pranzo, piuttosto metti in pratica queste 5 idee economiche e veloci: gustosissime!

Negli ultimi anni, a causa della pandemia del Covid-19 e della guerra tra Russia e Ucraina, succedutesi l’una dopo l’altra, l’economia italiana sembra essere diventata sempre più povera. La crisi economica che ormai accompagna, da tempo, il nostro Paese sembra essere diventata una vera e propria abitudine. Ecco perché si cerca, in tutti i modi e laddove è possibile, di limitare i consumi ed evitare di spendere denaro in cose inutili.

non spendere denaro pausa pranzo
Evitare di spendere molto denaro per la pausa pranzo (Targatosa.it)

Un posto in cui si spende davvero tantissimo è il lavoro ed in particolare la pausa pranzo. Non tutti i lavori danno la possibilità, ai propri dipendenti, di tornare a casa durante la pausa pranzo e ritornare a lavorare nel pomeriggio. C’è chi, per un motivo o per un altro, è costretto a restare lì. Ecco quindi che il denaro che si possiede, si spende per acquistare qualcosa per il pranzo. Oggi questo cambierà, perché vi daremo 5 idee economiche e veloci da gustare, senza uscire dal vostro ufficio. Pronti a scoprirle?

Pausa pranzo? Ecco 5 idee economiche e veloci per te

Capita spesso che, durante la pausa pranzo, non si abbia la possibilità di tornare a casa e pranzare con la propria famiglia. Questo ci costringe quindi a restare in ufficio o in ospedale ed ordinare da mangiare al supermercato più vicino, o ancora ad una pizzeria o fast food. Oltre a non essere per nulla salutare (soprattutto se mangiato ogni giorno), questo cibo è anche molto costoso. Infatti ci si ritrova a spendere un bel po’ di denaro che, se cucinassimo in casa, non spenderemmo solitamente.

Se abbiamo la possibilità di avere con noi un piccolo fornellino elettrico o a gas, avremo anche la possibilità di portarci il cibo da casa, chiudendolo in alcuni appositi contenitori, utili per trasportarlo ovunque si desideri e riscaldarlo (se necessario) al lavoro. Vediamo insieme, soprattutto in questo periodo ‘freddo’ dell’anno, quali sono le 5 idee culinarie da poter mettere in pratica.

5 idee pausa pranzo
Le 5 migliori idee per la pausa pranzo (Targatosa.it)

Tra le idee più buone ed economiche troviamo le seguenti 5:

  • Vellutate. In questo periodo così freddo e composto da giornate uggiose, il nostro unico desiderio è quello di riscaldarsi con qualcosa di caldo ed anche delizioso. Potremmo optare quindi per deliziose vellutate, ad esempio: zucca, cavolo nero e patate, verza e così via, unite ad alcuni crostini ed un po’ di spezie. Il risultato sarà favoloso. O ancora possiamo optare per un delizioso minestrone: l’unione di tutte le verdure in un unico piatto.
  • Insalata di cereali. Orzo, farro, riso, quinoa, riso ai 3 cereali, insomma qualsiasi siano i cereali scelti, sono perfetti per creare una deliziosa e fresca insalatona. Possiamo aggiungere tutto ciò che desideriamo, perché sarà buonissima e soprattutto saziante.
  • Frittata. Tra le 5 idee proposte per una perfetta pausa pranzo, non può mancare una deliziosa frittata. Che sia semplicemente creata con l’uovo o venga aggiunto al suo interno qualsiasi altro alimento, potrà essere tranquillamente trasportata e mangiata con del pane o in un panino.
  • Hummus. Questo piatto è adorato da tantissime persone, vegane e non, ed anche in questo caso, come per la frittata, si può tranquillamente creare diverse versioni a seconda del proprio gusto.
  • Polpette. Infine, come alimento facilmente trasportabile, troviamo le polpette. Al sugo, fritte, ripiene: sono tutte buonissime! Cotte la sera prima, o se si ha tempo al mattino, potranno essere soffici ed ancora calde!
Impostazioni privacy