LinkedIn, ecco come visitare i profili in incognito

Come facciamo a visitare i profili di LinkedIn senza farci vedere? Con alcuni semplici passaggi possiamo visualizzarli in incognito, ecco come fare.

I social network non sono soltanto sinonimo di svago o un modo per fare nuove conoscenze. Se cercate lavoro, possono anche rivelarsi uno strumento molto utile. A patto, naturalmente, di usare il social giusto.

Come visitare un profilo LinkedIn in incognito
C’è un modo per visitare in incognito un profilo LinkedIn, lo sapevi? – targatosa.it

Da questo punto di vista, poche cose sulla rete sono meglio di LinkedIn, il social network che aiuta a trovare lavoro. Non escluso – anzi – quello dei propri sogni.

LinkedIn da tempo è una delle piattaforme migliori per andare alla ricerca di un impiego. Si basa su un’intuizione indubbiamente azzeccata che acquisisce le particolarità di Facebook, adeguandole però alle esigenze del mondo del lavoro.

Moltissimi italiani si sono iscritti a questa piattaforma, che nel nostro Paese conta 16 milioni di utenti. Una cifra che rende LinkedIn il quinto social network più usato dagli italiani. Chi cerca lavoro difficilmente può ignorarlo.

Come visitare i profili di LinkedIn in incognito

Quello che ci interessa oggi però non è tanto cantare le lodi di LinkedIn, quanto capire come possiamo visitare in incognito i vari profili del social dedicato al mondo lavorativo.

Visitare in incognito LinkedIn come si fa
Pochi semplici passaggi e potremo visitare un profilo LinkedIn senza farci vedere – targatosa.it

Per farlo abbiamo a disposizione due modalità: visualizzare il profilo che ci interessa in modalità privata oppure in modalità parzialmente privata. Vediamo come si fa e quali sono le differenze tra le due opzioni.

Visualizzando un profilo in modalità privata, appariremo nella sezione Chi ha visitato il tuo profilo? della persona associata al profilo come Utente LinkedIn – Questa persona ha visitato il tuo profilo in modalità privata. Non verranno condivise altre informazioni su di noi con la persona a cui fa riferimento il profilo visitato. Se invece visualizziamo il profilo in modalità parzialmente privata, le caratteristiche del nostro profilo (qualifica, azienda, scuola o università e settore) verranno mostrate alla persona associata al profilo LinkedIn visitato.

Come modificare le modalità di visualizzazione su LinkedIn

Non ci resta che capire come modificare la nostra modalità di visualizzazione dei profili di LinkedIn. Per farlo dovremo seguire 5 semplice passaggi (le modifiche saranno salvate in automatico):

  1. Cliccare sull’icona Tu nella parte superiore della nostra home page di LinkedIn.
  2. Selezionare Impostazioni e privacy dal menu a discesa.
  3. Cliccare su Visibilità sulla sinistra.
  4. Nella sezione Visibilità del tuo profilo e rete, andiamo a cliccare su Cambia accanto a Opzioni di visualizzazione del profilo.
  5. Selezioniamo la modalità con cui intendiamo visualizzare i profili. Possiamo scegliere tra tre opzioni: a) il nostro nome e sommario; b) caratteristiche del profilo privato (per esempio qualifica e settore); c) modalità privata.

In questo modo potremo visitare un profilo LinkedIn senza rivelare chi siamo.

Impostazioni privacy