Il “villaggio” dei Puffi esiste davvero ed è abitato: dove si trova e come visitarlo, sembra uscito da una fiaba

Il villaggio dei Puffi esiste per davvero e da oggi lo si può anche visitare: ma dove si trova e cosa si deve fare per vederlo. Il luogo è abitato.

Potrebbe sembrare incredibile, eppure andare a vedere il villaggio dei Puffi non è più un sogno da custodire nella mente dei nostri bambini: esiste per davvero ed è anche abitato. Il particolare luogo si trova nella campagna vicino Ronda, per essere precisi nei paesaggi della Valle del Genal.

Villaggio dei puffi esiste ed è abitato: dove si trova?
Villaggio dei Puffi -targatosa.it

Per poterlo raggiungere e visitare quello che si deve fare è seguire delle strade secondarie e strade sterrate per 60 km, poi sempre godendo del meraviglioso panorama, fermarsi a Juzcar, cosi come si legge dal sito ufficiale: “Dirigiti verso un punto di partenza che si trova a 7 miglia a sud di Ronda, incontrando una guida per la partenza alle 11:30. Sali sul tuo buggy per il viaggio a Juzcar, esplorando le piccole strade e le piste che attraversano la campagna”.

Tra le varie particolarità che si potranno vedere, oltre alle case tutte blu, anche una chiesa dipinta di blu, un cimitero e un municipio, con personaggi dei Puffi nascosti in tutto il villaggio e dipinti in murales, che non aspettano altro che essere scoperti dai visitatori.

Avete mai visto il villaggio dei puffi? Esiste per davvero, non è un sogno

Come detto prima, per chi da piccolo guardava il cartone animato dedicato agli amici tutti blu questo potrebbe essere un vero sogno che si realizza e infatti il villaggio dei puffi esiste per davvero ed è abitato da tantissime persone che ogni anno accolgono molti turisti curiosi.

Villaggio dei puffi sembra uscito da una fiaba. Dove si trova
Villaggio dei puffi foto Canva -targatosa.it

Il villaggio tutto blu si trova a Júzcar è un piccolo paese dell’Andalusia situato nella provincia di Malaga, che per capirci meglio è a soli 20 minuti d’auto dalla meravigliosa e antica cittadina di Ronda. Al suo interno conta circa 300 abitati. Il biglietto per poterlo visitare include: una guida professionale, un tour per piccoli gruppi o privati bevanda, fotocamere Go-Pro sono disponibili su richiesta per registrare le tue attività, foto scattate dalla guida (scaricabili gratuitamente), permessi e carburante assicurativi specifici Bevande alcoliche Pranzo  e ritiro e consegna dell’hotel.

E non finisce qua, per chi ha voglia di camminare l’attrattiva è ancora migliore, infatti passando per le piccole vie del borgo sarà possibile vedere le casette a forma di fungo e le statue di Grande Puffo, Puffetta e Gargamella. Nel caso in cui vogliate cancellare la prenotazione, il consiglio è quello di farlo 24 ore prima per potere ottenere il rimborso completo.

Impostazioni privacy