Dopo svariati tentativi il forno è ancora sporco? Usa questo e il cambiamento sarà notevole

Dopo tanti tentativi il forno è possibile che sia ancora sporco. C’è un prodotto da usare e il cambiamento sarà immediato: ecco che cosa sapere.

Il forno è uno degli elettrodomestici più utilizzati in casa dove preparare dolci, rustici e altre pietanze da mettere sulla tavola. Sul web ci sono moltissimi video che spiegano come pulirlo a fondo, ma alle volte le macchie sono così ostinate da non volerne sapere da venir via.

Forno sporco: cambiamento notevole
Il prodotto per pulire il forno – targatosa.it

Quando si tratta di pulire il forno sporco non sempre i metodi ed i prodotti scelti vanno bene al primo colpo. Tra i più gettonati sono senza dubbio gli ingredienti naturali quali aceto e bicarbonato di sodio, mentre altri preferiscono attaccare lo sporco con uno sgrassatore e la retina di alluminio. Nel caso in cui entrambi i metodi hanno fallito c’è un’altra soluzione da prendere in considerazione che darà una svolta notevole e sorprendente.

Pulire il forno sporco: il prodotto da usare per risolvere il problema

Non tutti ci pensano, ma c’è un prodotto davvero efficace per pulire il forno sporco in maniera accurata e approfondita. Stiamo parlando delle pastiglie per lavastoviglie, le quali sono davvero efficace per rimuovere lo sporco più ostinato e caparbio. Sono formate da detersivo concentrato e consentono di lavare il grasso e far risplendere le superfici.

Forno sporco: come pulirlo
La pastiglia per lavastovigle per pulire il forno – targatosa.it

È quindi chiaro che le pastiglie funzionino anche per rimuovere quelle macchie di grasso dal forno che tendenzialmente sono più ardue da lavare in quanto sono entrate in contatto con il caldo e sono bruciate. Tra l’altro questi prodotti per lavastoviglie sono perfetta anche perché non rovinano il vetro del forno in quanto sufficientemente morbide da utilizzare.

Per mettere in pratica il consiglio bisogna armarsi di una pastiglia per lavastoviglie e dell’acqua calda o tiepida. Immergere la pastiglia nell’acqua e tenerla lì fin quando assimili un po’ di acqua, l’importante è fare attenzione che non inizia a sbriciolarsi. Poi impiegare la compressa per sfregare nelle pareti del forno, spostando la pastiglia con un movimento circolare per pulire via le macchie.

Una volte fatta questa operazione bisogna assicurarsi di bagnare un’altra volta la pastiglia per evitare che questa si secchi. È un ottimo rimedio anche per quanto riguarda le superfici metalliche che accerchiano l’apertura del forno. Una volta terminato, assicurarsi di togliere i residui della compressa con un panno umido ed il gioco è fatto. Si tratta di pochi e semplici passaggi da fare quando si usa l’elettrodomestico per evitare che rimanga incrostato.

Impostazioni privacy