Torrone, non solo il classico a nocciola: questa versione delicata e golosissima è un trionfo di bontà

Non solo quello classico gusto nocciola, prova così il torrone dei morti: una variante golosissima che ti stupirà, difficile resistergli!

In occasione della giornata dedicata alla commemorazione dei defunti, è tradizione nelle regioni del Sud realizzare una tipica preparazione dolce a base di cioccolato: il torrone. Basta andare in giro per la città di Napoli e scoprire le versioni più golose nelle migliori pasticcerie della zona. C’è chi però ama preparare il torrone direttamente home made e servirlo in tavola ai propri ospiti.

torrone dei morti variante ricetta
Torrone dei morti, la ricetta della variante golosissima tutta da provare – Targatosa.it

La classica versione con cioccolato fondente e nocciole è di sicuro quella più amata e diffusa, ma il torrone possiamo prepararlo anche in altre appetitose varianti. E quella che ti propongo oggi sono sicura che ti conquisterà al primo assaggio, una volta scoperta la ricetta vorrai solamente correre a prepararlo!

Il torrone dei morti, come lo fanno a Napoli ma in una variante ancora più golosa: una vera esplosione di gusto!

Ti verrà l’acquolina in bocca solamente a guardarlo: prepariamo insieme il torrone dei morti al cioccolato bianco. Un’esplosione di gusto alla quale sarà proprio difficile rinunciare. Farà capolino in tavola e terminerà nel giro di pochi istanti: una vera golosità super semplice da realizzare. Vediamo subito la ricetta completa.

torrone dei morti al cioccolato bianco
Torrone dei morti, la variante al cioccolato bianco è tutta da gustare – Targatosa.it

Ingredienti:

  • 200g di Cioccolato bianco (per ricoprire)
  • 800g di Cioccolato bianco
  • 450g di Crema alle nocciole bianca
  • 200g di Mandorle pelate
  • 100g di Nocciole intere già tostate

Preparazione:

Per la sua preparazione ci occorrerà uno stampo per torrone, o in alternativa possiamo utilizzare il tipico stampo che solitamente adoperiamo per la realizzazione dei plumcake. Vediamo come procedere.

  • Per prima cosa, sciogliamo a bagnomaria i 200g di cioccolato bianco che ci serviranno per realizzare il guscio esterno del nostro torrone. Una volta sciolto, in microonde oppure a bagnomaria, ne teniamo 1/3 da parte che utilizzeremo per rivestire la base del torrone, mentre la parte restante la versiamo all’interno dello stampo e ci aiutiamo con un pennello per alimenti per distribuirlo lungo tutti i bordi in maniera uniforme. Riponiamo lo stampo in frigorifero a rassodare
  • A questo punto, dedichiamoci alla preparazione del ripieno. Quindi, sciogliamo a bagnomaria i 700g di cioccolato bianco ed a questo uniamo poi la crema bianca alle nocciole, il trito grossolano di mandorle e nocciole e mescoliamo per amalgamare l’intero composto
  • Recuperiamo dal frigorifero il nostro guscio rassodato e ci versiamo all’interno il composto di cioccolato appena lavorato, avendo cura di livellarne per bene la superfice. Riponiamo in freezer per 30 minuti, dopodiché lo tiriamo fuori per rivestire la base con la restante parte di cioccolato bianco
  • A questo punto non ci resta che lasciar rassodare per bene il nostro torrone, quindi lo copriamo con pellicola alimentare e lo lasciamo solidificare in frigorifero per almeno 3 ore (l’ideale sarebbe lasciarlo riposare in frigorifero tutta la notte). Trascorso questo tempo ti riposo, sarà finalmente possibile gustarlo!
Impostazioni privacy